Maggio 2020

TKW Materials: ordini per milioni di euro in impianti di produzione di mascherine chirurgiche in tessuto non tessuto.
L’emergenza Covid ha fatto esplodere la domanda di mascherine in questi mesi e di conseguenza degli impianti per la produzione del materiale filtrante in tessuto non tessuto che le compone.

Un vero e proprio boom di commesse dall’Italia e dall’estero che solo poche aziende in Italia sono in grado di soddisfare.
Tra queste, come sottolinea Il Sole 24 Ore di sabato 23 maggio, TWK Materials.

Una delle realtà attive sul territorio per la fornitura di impianti di produzione del Melt Blown, il tessuto non tessuto il cui prezzo al chilo pre-covid era di circa 5 euro e che in poche settimane è schizzato a 25-30 euro con punte che raggiungono anche gli 80 dollari. Cifre esorbitanti se si pensa che con un chilo di materiale si realizzano un migliaio di filtri per mascherine chirurgiche e che oggi la domanda, solo italiana, è di 150 tonnellate di Melt Blown a settimana.

Una nuova Eldorado dunque.